Australia Sondaggio sui matrimoni gay

Australia Sondaggio sui matrimoni gay

In Australia i cittadini LGBT possono unirsi solo civilmente, poiché non è riconosciuto il matrimonio egualitario a livello federale.

Un divieto che risale al 2004, quando il Governo Howard approvò un emendamento al ‘Marriage Act 1961’ il divieto di riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso a livello federale.

L’ANSA ha riportato la notizia che la Corte Suprema Australiana ha rigettato i ricorsi riguardo al sondaggio istituzionale riguardo il mantenimento o il rimuovere il bando ai matrimoni gay.

Il sondaggio non sarà vincolante per il Governo australiano.

Il 12 settembre prenderà il via la consultazione postale (16 milioni di elettori coinvolti) che terminerà il 7 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*