Caos Roma a 5Stelle la Raggi perde un altro pezzo

Caos Roma a 5Stelle la Raggi perde un altro pezzo

Il Caos Roma a 5Stelle prosegue. Il Sindaco di Roma, Virginia Raggi durante la Festa Nazionale Italia a 5Stelle a Palermo aveva rassicurato che a breve le caselle mancanti della sua Giunta Capitolina, sarebbero presto state riempite ma oggi un altro pezzo è caduto.

Stefano Fermante, Ragioniere Generale ha preso la decisione di rimettere il proprio mandato al Sindaco Raggi con allegato un dossier di 20 pagine in cui descrive una città sul baratro del default economico.

Il quotidiano La Repubblica riporta l’amaro sfogo del dimissionario Ragioniere Generale capitolino sulla situazione interna al Comune di Roma:C’è troppa confusione. Io sono completamente isolato, lavoro senza un indirizzo politico, visto che l’Assessore al Bilancio si è dimesso il primo settembre e la Sindaca in tutto questo tempo non ha mai voluto incontrarmi. Ma nelle situazioni in cui versa il Campidoglio i rischi sono troppo alti: i costi sono peggiorati, io sto in prima linea, esposto a critiche spesso feroci, senza che nessuno mi dica che fare. Una responsabilità enorme, che non posso sopportare da solo”.Roma_Raggi

Dalle parti del Campidoglio, nessun problema, infatti, come afferma il Sindaco Raggi:Abbiamo una ragioneria che funziona benissimo e poiLa delega al Bilancio al momento è mia, abbiamo un Presidente di Commissione, stiamo lavorando”.

Dal fronte interno al Movimento Cinque Stelle Roberta Lombardi (Da sempre critica nei confronti del Sindaco di Roma Raggi) ha dichiarato che:Roma per come l’abbiamo ricevuta noi, era al predissesto, lo testimonia un documento di fine maggio trasmesso al Commissario Tronca. Mirenna riuscì a fare una manovra che riportava i conti in ordine”. E alla fine Roberta Lombardo non ha risparmiato un colpo a Virginia Raggi:Ma come ha detto Beppe, vigileremo sull’operato della Sindaca affinché applichi il programma per il quale il M5S è stato eletto nella Capitale”.

Il Sindaco di Roma, Virginia Raggi dopo il balletto alla Festa Nazionale Italia a 5 Stelle è di nuovo sotto stretta sorveglianza dai vertici del Movimento, e alcuni di essi non aspettano altro un suo passo falso per eliminarla politicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*