“Il Capitale” di Marx a 150mila euro

Il testo principale della dottrina marxista è l’opera intitolataIl Capitale” (Das Kapital) scritto da Karl Marx con la collaborazione di Friedrich Engels.

L’opera è composta di 5 volumi, il Libro I del Capitale uscì nel 1867, quando Karl Marx era ancora in vita mentre gli altri 3 volumi uscirono postumi. Fu Friedrich Engels a curare le uscite del Libro II (1885) e del Libro III (1894) de Il Capitale mentre il Libro IV è più recente, infatti, fu pubblicato tra il 1905 e il 1910 con il titolo di “Teorie del Plusvalore” (Curato da Karl Kautsky).

Das_Kapital_Marx_1867
Das_Kapital_Marx_1867

Un libro che potrebbe valere un piccolo “capitale”, infatti, a Londra il prossimo 15 giugno da Bonhams sarà messa all’asta una rarissima prima edizione del “Il Capitale” autografata da Karl Marx con dedica. La copia in questione è stata valutata 120mila sterline che al cambio sono quasi 150mila euro.

Karl Marx firmò quella copia del “Il Capitale” con nome, cognome e datandolo 18 settembre 1867 con relativa dedica a un suo caro amico, Johan Georg Eccarius di professione sarto e membro della Lega dei Giusti poi trasformata in Lega dei Comunisti.

Nella dedica Karl Marx definiva Johan Georg Eccarius come “uno dei miei più vecchi amici e seguaci”.

Non sarebbe male controllare i nostri vecchi libri conservati in soffitta… chissà…

Pubblicato in anteprima su Verosimilmente Vero Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*