Isole Bermude cancellato il matrimonio egualitario

Isole Bermude cancellato il matrimonio egualitario

Brutte notizie dalle Isole Bermuda. Dopo solo 6 mesi dal riconoscimento del matrimonio egualitario, il Governo l’ha abolito con 24 voti a favore, 10 contrari e 2 astenuti.

Una decisione che riporta indietro di anni le lotte sui diritti civili nelle isole Bermuda.

A questo punto solo semplici unioni civili tra persone dello stesso sesso mentre il matrimonio sarà solo ed esclusivamente tra uomo e donna.

Quello che lascia maggiormente l’amaro in bocca, oltre ovviamente al passo indietro del Governo è la dichiarazione rilasciata da Lawrence Scott membro del Partito Laburista (Maggioranza di Governo) che canta vittoria per la cancellazione del matrimonio egualitario, affermando che è stato un bene per l’intera comunità LGBT perché “garantisce alla comunità Lgbti i benefici richiesti. Fino ad oggi le persone omosessuali potevano godere del matrimonio a livello nominale ma senza i suoi benefici. Dopo l’approvazione di questa legge ne avranno i vantaggi senza il nome. E sono i vantaggi quanto veramente essi richiedono”. Oltre al danno la beffa!

Di parere opposto Patricia Gordon-Pamplin del Partito One Bermuda Alliance (Opposizione) che ha dichiarato che “mai sosterremo un testo che taglia diritti acquisiti a una collettività”.

Precedente Egitto sempre più omofobia di Stato Successivo Nuoto Adam Peaty regala la sua medaglia d’oro a una sua giovane tifosa

Lascia un commento

*