La Marvel, l’Uomo Ghiaccio e il bacio gay

La Marvel, l’Uomo Ghiaccio e il bacio gay

La famosa casa editrice statunitense, la MARVEL ha inaugurato il nuovo anno con un bacio GAY. Il bacio gay tra l’Uomo Ghiaccio e un altro uomo.

Robert “Bobby” Drake è la vera identità dell’Uomo Ghiaccio, personaggio della scuderia Marvel, creato da Stan Lee (Testi) e da Jack Kirby (Disegni) nel 1963 per la collana a fumetti intitolata X-Men. I suoi poteri si manifestarono per la prima volta durante un appuntamento galante con una ragazza. In quella particola occasione, un bullo cercò di soffiarle la ragazza e per difendersi dall’aggressione del bullo, trasforma la sua mano in ghiaccio, dando il via alla sua nuova identità segreta. Nuova vita grazie all’aiuto del Professor X che lo chiamerà per creare la prima squadra di X-MEN (Fonte Wikipedia).

Il personaggio dell’UOMO GHIACCIO nasce eterosessuale ma nel corso degli anni si è sempre discusso sul suo reale orientamento sessuale e finalmente nel 2016, nell’Albo numero 40 della serie All New-X-Men fa il suo coming out.

E adesso il suo primo bacio.

Il luogo scelto dagli autori per questo evento speciale è stato l’interno di un Parco Acquatico, dove l’Uomo Ghiaccio ha avuto l’occasione di esprimere i propri sentimenti nei confronti di Romeo (Però potevano scegliere un nome differente) un giovane mutante come lui, con cui si frequentava da tempo.

Un passo in avanti nella normalità dell’amore e dei sentimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*