Romanzo: Angeli da un’ala soltanto

« Sento come un fruscio d’ali nella mia testa. Gli angeli, ricordi? Forse esistono. »
(da Angeli da un’ala soltanto)

Angeli da un’ala soltanto di Sciltian Gastaldi

copertina_angeli

Francesco ed Emanuele sono due ragazzi come tanti. Studiano, vanno al cinema, ascoltano musica, scrivono e-mail. E amano. Si amano. Con un’intensità tale da essere come angeli da un’ala soltanto: possono volare solo abbracciati. I due, adolescenti e omosessuali, maturano insieme la loro romantica crescita sentimentale, fra i timori della rottura delle convenzioni e la passione totalizzante del primo amore.

Specchio della società sono le famiglie d’origine di Chicco e Lele, che premono per una condotta di vita più omogenea. Proprio il rapporto familiare di Chicco, il personaggio principale, è una delle chiavi di lettura del romanzo: carico di contraddizioni, d’incomprensioni e di un altro tipo di amore, è un rapporto paradigmatico per molti figli e fratelli d’oggi.

Romanzo di formazione, tratta argomenti d’attualità affrontando esplicitamente temi centrali per gli adolescenti d’ogni epoca e d’ogni identità sessuale: la capacità d’amare e di amarsi, il coraggio delle scelte, il rispetto dei sogni propri e altrui.

SGastaldi

Biografia autore:
Sciltian Gastaldi (Roma, 23 aprile 1974) è uno scrittore e giornalista italiano.

Laureato in Scienze Politiche all’Università “La Sapienza”, in Storia all’Università di Bologna e all’Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG Urbino). Si è dottorato in Italian Studies presso la University of Toronto, in Canada.  Nel nostro Paese è un professore abilitato di storia e filosofia per le scuole superiori.
Come giornalista, ha ottenuto il Premio Erich Fromm 2001 e la Borsa Mario Formenton 2002. Collabora o ha collaborato con testate quali: Diario, Internazionale, D – La Repubblica delle donne, Il Corriere Canadese, Aut, Donna, Il Mucchio Selvaggio, PanoramItalia, Il Fatto Quotidiano.
Su internet, ha firmato una ricerca sul sito dell’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino intitolata Manga e anime: una forma d’arte.

Opere pubblicate:
2004: “A Family“, racconto in Men on Men volume 3 (Mondadori)
2004: Fuori i rossi da Hollywood! (Lindau, Le Vele)
2004: Angeli da un’ala soltanto, prima edizione con copertina di Gina van Hoof (Pequod)
2005: Gay: diritti e pregiudizi (Nutrimenti)
2006: Assalto all’informazione (Effepi)
2008: Angeli da un’ala soltanto, nuova edizione con copertina di Mirta Lispi (Leaf River Publishing)
2009: Coppie (Leaf River Publishing)
2010: Tutta colpa di Miguel Bosé (Fazi)
2013: Fuori i rossi da Hollywood! (Lindau, I Quarzi)
2014: Anelli di fumo (Transeuropa)

Sito: www.sciltiangastaldi.com

Fonte: Wikipedia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*