Tiramisù alla ricotta e mirto

Il dolce Tiramisù è di facile preparazione e si presta molto bene a mille dolci varianti. 

Questo dolce è per così dire “figlio” dello “Sbatudin” un dolce povero ma molto energetico con il tuorlo d’uovo montato e lo zucchero.

Il Tiramisù nasce a Treviso nel 1970 ma anche se è un dolce “giovane” è considerato uno dei migliori dolci italiani.Tiramisù

Come detto, questo particolare dolce si presta molto alle rivisitazioni culinarie e una di queste è il Tiramisù di ricotta e liquore di mirto bianco.

Ingredienti del tiramisù di ricotta e mirto:

– 500 gr di ricotta fresca di pecora;

– 250 gr di zucchero a velo;

– 1,5 dl di liquore di mirto bianco;

– 4 dl (Circa) di acqua;

– 40 biscotti Savoiardi sardi;

– Latte;

– Cacao amaro in polvere.

Preparazione del tiramisù alla ricotta e al mirto:

Lavoriamo con una frusta la ricotta, lo zucchero, 3 cucchiai di liquore di mirto bianco e un po’ di latte fino a ottenere un composto liscio e cremoso;

Diluiamo il mirto bianco restante con l’acqua mentre in un piatto da portata con i bordi alti (Dopo aver ricoperto la base con alcune cucchiaiate di crema) alterniamo uno strato di crema e di biscotti Savoiardi sardi;

A fine preparazione, teniamo il dolce in frigo per circa 2 ore e serviamo ai nostri ospiti con una spolverata di cacao amaro.

Pubblicato in precedenza su Verosimilmente Vero Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*