Tom Daley Oro VS gli omofobi Christian Voice

Tom Daley Oro VS gli omofobi Christian Voice

Tom Daley (Thomas Robert Daley) tuffatore olimpico britannico, classe 1994 (23 anni) si è laureato Campione del Mondo Tuffi (Piattaforma 10 metri) a Budapest 2017 dopo aver vinto il titolo a Roma 2009.

Il neo Campione del Mondo si è riscattato dalla disastrosa performance alle Olimpiadi di Rio 2016, dove disputò degli ottimi preliarmi posizionandosi al primo posto in classifica con il punteggio di 571,85 punti, superando i 2 atleti cinesi Qui Bo (564,25 punti) e Chen Aisen (545,35 punti) ma nella semifinale Piattaforma da 10 metri, arrivò ultimo con 403,25 punti.

A Rio 2016, Tom Daley conquistò una medaglia di bronzo nella categoria Tuffi Sincronizzati in coppia con Daniel Goodfellow.

La vittoria di ieri (22 luglio 2017) al World Aquatics Championships – Budapest 2017 è stata una rivincita di Rio 2016 e in particolar modo nei confronti dell’Associazione Christian Voice (Associazione ultra cristiana, omofoba e razzista britannica).

Nell’agosto del 2016, dopo la sua eliminazione alle Olimpiadi di Rio 2016, l’Associazione Christian Voice lo attaccò violentemente e vigliaccamente attraverso il loro account ufficiale di Twitter, solo per il suo essere gay.

Ecco i 2 tweet: “Turning gay doesn’t seem to have done Tom Daley any favours at #Rio2016” (L’esser diventato gay non sembra aver portato bene a Tom Daley) e poi “#Rio2016 And we need to remember that Tom Daley only went gay because he was seduced by an older man” (E dobbiamo ricordare che Tom Daley è diventato gay perché è stato sedotto da un ragazzo più grande).

La medaglia d’oro dalla Piattaforma 10 metri (Budapest 2017) a distanza di neppure 1 anno da quei vigliacchi attacchi omofobi ha più valore e peso.

Ieri Tom Daley non solo ha disputato le qualificazioni e la finale Tuffi piattaforma 10 metri (Medaglia d’oro) ma anche la finale dei Tuffi sincronizzati misti con la sua compagna Grace Reid, vincendo la medaglia di bronzo. Un’ora dopo essere salito sul podio per la medaglia di bronzo con Grace Reid, il tuffatore britannico Tom Daley era già in pedana per la conquista della medaglia d’oro.

La coppia Daley-Reid ha totalizzato 308,04 punti dietro al Canada (297,72) e la Repubblica Popolare Cinese (323,70).

Daley è entrato in gara sin dal primo tuffo, collezionando tuffi da oltre i 100 punti, restando primo in classifica per tutti i 6 tuffi. Un testa a testa al cardiopalma con il suo rivale cinese Chen Aisen che si è dovuto accontentare del secondo posto.

Tom Daley si riconferma Campione del Mondo di Tuffi dopo Roma 2009.

A Roma 2009, un giovanissimo Daley (15 anni) si laureò Campione del Mondo con il punteggio di 539,85 e dopo 8 anni, ha ripetuto l’impresa riconfermandosi Campione (Budapest 2017) con 590,95 punti alla faccia degli omofobi e razzisti dell’associazione britannica Christian Voice.

Complimenti Tom!

Gallery Tom Daley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*