Crea sito

A Torino negato sconto a coppia di 2 papà: “Non siete una famiglia”

A Torino negato sconto a coppia di 2 papà: “Non siete una famiglia”

A Torino negato sconto a coppia di 2 papà: “Non siete una famiglia”. Due papà con i loro rispettivi figli di 4 e 5 anni si sono sentiti dire che non erano una famiglia e neppure una coppia.

Motivo? Perché famiglia gay.

L’episodio di omofobia è accaduto presso il parco acquatico ‘Blue Paradise’ di Orbassano, vicino a Torino ed è stato subito denunciato dalla UIL Diritti torinese che anche raccolto le testimonianze dei due genitori.

Il parco acquatico ha una tariffa promozionale riservata ai nuclei famigliari con figli dai 3 ai 6 anni come riporta Repubblica, quindi la coppia rientrava in questa casistica e così ne hanno fatto richiesta presso la biglietteria. La risposta dall’altra parte del vetro è stata: “Voi non siete una famiglia, non siete una coppia”.

La struttura acquatica ha dimostrato di avere una regola omofoba e razzista non scritta che prevede lo sconto famiglia solo ed esclusivamente per quelle ‘eterosessuali’. E non sarebbe l’ultimo caso di omofobia attuato dalla direzione del parco acquatico ‘Blue Paradise’ nei confronti di famiglie Arcobaleno e persone LGBT come riportato dal rappresentate della UIL Diritti di Torino.

E poi abbiamo molta gente che ritiene inutile l’approvazione della Legge contro l’omotransfobia! Inoltre sarebbe il momento che l’Italia si adottasse di una legislatura a tutela di ogni tipologia di famiglia da quelle etero e gay anche quelle composte da un unico genitore.

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.