Addio a Laura Grasso Fondatrice Arcigay di Cagliari

Addio a Laura Grasso Fondatrice Arcigay di Cagliari
Laura Grasso (Foto Daga)

Addio a Laura Grasso, purtroppo la malattia non le ha dato scampo. La fondatrice dell’Arcigay nel capoluogo sardo se ne è andata a 60 anni

Una donna battagliera che non si è tirata indietro nelle lotte per i diritti civili, non solo per le persone LGBT+ ma per tutti. Senza nessuna distinzione. Una vita dedicata agli altri.

Leggi anche >>> Oristano, negato accesso bagno donne a cliente transgender

Il quotidiano sardo L’Unione Sarda riporta la notizia del decesso di Laura Grasso, ricordando che durante i primi anni in cui l’AIDS era comparso, definito poi come la peste dei gay, decise di fondare la sezione locale dell’associazione dell’Arcigay. Iniziando a combattere al fianco dei malati di AIDS per ottenere consulenze psicologiche. Azioni, a quel tempo impensabili e viste con molta diffidenza.

Leggi anche >>> Milano, niente affitto a coppia di ragazze

Non solo, infatti, si impegnò attivamente per la distribuzione dei preservativi all’interno delle discoteche e dei locali della movida cittadina. Una difesa in più contro la diffusione dell’AIDS e delle malattie veneree tra i frequentatori della movida LGBT+.

Battaglie che non saranno dimenticate e che siamo certi continueranno nel suo ricordo.

Leggi anche >>> Star Trek Discovery: In arrivo personaggi genderqueer e transgender

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.