Crea sito

Il Presidente degli Psicologi Italiani sul DDL Zan: “Vivo Sostegno, ci auguriamo rapida approvazione”

Il Presidente dell’Orine degli Psicologi Italiani, David Lazzari è recentemente intervenuto in nome dell’intero ordine in merito all’approvazione della Legge contro l’Omotransfobia in Italia

Una lettera inviata ai Presidenti della Camera dei Deputati, Roberto Fico e alla Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati per chiedere l’approvazione del DDL Zan per la Legge contro l’Omotransfobia e la misoginia.

Leggi anche >>> Fratelli d’Italia all’attacco del GPA: deve diventare reato universale

Con questa nota desidero esprimere a nome del Consiglio Nazionale, del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Psicologi e mio personale il vivo interesse e il sostegno della nostra categoria professionale al Testo unificato del Disegno di Legge in ordine al contrasto dell’omotransfobia, comunemente definito come DDL Zan. La consapevolezza e la libertà di vita dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere da tempo sono infatti entrate nel patrimonio scientifico e metodologico di chi si occupa della salute intesa come benessere della persona nella sua integrità; in particolare, tuttavia, questi temi entrano con forza nel patrimonio etico di una professione, quella dello psicologo, per cui il rifiuto di ogni forma di discriminazione è il fondamento del suo status, come chiaramente espresso dal nostro Codice Deontologico. Il fatto che la legislazione italiana, come già accade in molti Paesi europei, possa finalmente prevedere di punire, oltre ai reati e ai discorsi di odio relativi a caratteristiche come la nazionalità, l’etnia o la religione, anche i reati di discriminazione fondati sull’orientamento sessuale e l’identità di genere costituirà, ne siamo certi, un importante passo avanti nell’attuazione del dettato costituzionale e, contemporaneamente, un momento importante nella crescita culturale ed etica dei cittadini e delle cittadine del nostro Paese. Il nostro augurio che l’iter della norma in esame presso il Parlamento possa concludersi positivamente quanto prima è quindi anche l’auspicio di una crescita personale e collettiva”.

Leggi anche >>> La transfobica J.K. Rowling promuove l’e-commerce transfobico

Suggerisci una correzione




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.