Crea sito

Irlanda del Nord Anni ’60 e la terapia elettrica per l’omosessualità

Irlanda del Nord Anni ’60 e la terapia elettrica per l’omosessualità

Irlanda del Nord Anni ’60 e la terapia elettrica per l’omosessualità presso la Queen’s University di Belfast una praticata elettrica per curare gli omosessuali.

La triste vicenda è stata portata alla luce dalla BBC grazie alla testimonianza di una delle vittime di questa pratica disumana.

John (nome di fantasia) è cresciuto negli anni ’50 in una piccola cittadina rurale irlandese ed era membro della Chiesa Presbiteriana. Una Chiesa che condannava in maniera dura gli omosessuali.

“La mia chiesa era una chiesa presbiteriana quindi è stato abbastanza difficile quando ho scoperto di essere gay”.

La vittima

Si è scoperto gay all’età di 15 anni. Una realizzazione di sé che l’ha schioccato, visto l’educazione omofoba che gli era stata impartita durante l’infanzia.

“Mi sono sentito totalmente solo”.

Il giovane si confidò con il suo medico di famiglia che, sebbene comprensivo, gli organizzò una consulenza in un ospedale locale.

I problemi giunsero una volta entrato alla Queen’s University Belfast a fine degli anni ’60. L’Università l’ho inviò al suo Dipartimento di Salute Mentale per sottoporlo a ‘cure’ contro l’omosessualità.

Irlanda del Nord Anni ’60 e la terapia elettrica per l’omosessualità

Durante queste ‘cure’ gli venivano collegati dei cavi elettrici sotto le piante dei piedi e mostrate delle foto di uomini nudi. Se si eccitava, scattava la scossa. Scossa ripetuta se non affermava di non essere più eccitato. Una scossa ogni 15 o 30 secondi.

Inoltre, durante queste pseudo terapie fu incoraggiato a uscire con delle donne per riconvertirlo all’eterosessualità. Questa pratica fu abbandonata nel Regno Unito intorno alla metà degli anni ’70. A oggi non ci sono prove scientifiche della sua validità.

L’Università si è scusata per quanto accaduto in passato.

“Anche se non possiamo cambiare le pratiche del passato, la Queen’s University è pienamente impegnata a creare e sostenere un ambiente che valorizzi la diversità e sostenga fortemente la sua comunità LGBT+”.

Queen’s University of Belfast

RISCATTI by A.J.Reed
Trama: Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Per acquistare libro Riscatti

Per acquistare E-Book Riscatti 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.