Italia Omofobia in aumento

Italia Omofobia in aumento

Purtroppo in Italia le aggressioni a sfondo omofotransfobia sono in netto aumento.

I dati rilasciati dall’Associazione Lgbt GeCo Genitori e figli contro l’omofotransfobia, riguardanti episodi di omofobia e transfobia negli ultimi 6 anni, certificano la deriva omofobica del nostro paese.

La notizia riportata da Gay.it parla di 662 vittime accertate di cui 21 omicidi, 34 suicidi, 6 tentati suicidi, 221 vittime di aggressioni isolate, 140 aggressioni a coppie o gruppi e 250 fatti di violenza non fisica.

Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un’impennata omofobica di dimensioni preoccupanti” ecco quanto afferma l’Associazione GeCo e dal giugno di quest’anno sono stati registrati 32 episodi con 39 vittime.

Dati allarmanti che documentano il crescente aumento dei reati contro i cittadini LGBT come dichiarato dalla Presidente dell’Associazione GeCo, Milena Quercia: “Non si può imputare un tale repentino aumento a una maggior propensione a denunciare da parte delle vittime. Pur se è vero che oggi ci sia una maggior consapevolezza che in passato e si sia maturato un atteggiamento più positivo nell’esporre denuncia, abbiamo notato però che la maturazione è un fenomeno lento, che cresce linearmente, richiede tempo e si nutre di piccole conquiste che vanno prima interiorizzate. Un raddoppio improvviso dei casi denunciati non può che corrispondere a un forte incremento dei reati. Non può che essere uno dei frutti di un clima di violenza generale ed allarmante, che si riversa anche ma non solo sulle persone omosessuali, bisessuali o transessuali”.

E l’attuale maggioranza di Governo formata dalla Lega non aiuta di certo la lotta contro le discriminazioni nei confronti dei cittadini LGBT e dimentichiamoci anche una legge contro l’omofobia!

Precedente Bring Sally Up *AB CHALLENGE* I Tom Daley Successivo In arrivo BatWoman il primo super-eroe LGBT

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.