Le Isole Cayman dicono no al matrimonio egualitario

Le Isole Cayman dicono no al matrimonio egualitario

Le Isole Cayman dicono no al matrimonio egualitario pur essendo territorio britannico dove è legale. Questo l’epilogo di una battaglia iniziata a marzo scorso da Chantelle Day e dalla sua compagna Vickie Bodden Bush.

La coppia aveva fatto qualche tempo fa domanda per sposarsi legalmente. Domanda respinta dalle autorità, perché erano una coppia dello stesso sesso e nelle Isole Cayman, il matrimonio riconosciuto è solo quello tra uomo e donna.

A quel punto grazie al crowdfunding hanno finanziato la campagna per la legalizzazione del matrimonio egualitario. E così il 29 marzo il Giudice Supremo ha modificato la Legge sul matrimonio con effetto immediato.

Purtroppo dopo soli 5 mesi quella storica sentenza è stata cancellata.

Però per a Corte d’Appello il territorio delle Isole Cayman dovrebbe dotarsi di uno “status giuridico equivalente al matrimonio” per le persone LGBT.

Ma le dichiarazioni del Premier McLaughlin lascino poche speranze, infatti, secondo quanto dichiarato “non ho dubbi sul fatto che i sentimenti della maggioranza dei Caymaniani siano che il matrimonio dovrebbe conservare la sua definizione e significato tradizionali e religiosi, l’unione di un uomo e una donna”.

Suggerisci una correzione

RISCATTI by A.J.Reed
Trama: Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Per acquistare libro Riscatti

Per acquistare E-Book Riscatti 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.