Olanda anche per i reali il matrimonio gay

A domanda diretta il Primo Ministro olandese Mark Rutte è stato chiaro in merito a un possibile erede al trono gay

In una monarchia, il problema della successione al trono è un problema molto spinoso, in particolare quando si tratta della possibilità di un erede al trono gay. I parlamentari olandesi si sono messi questo dubbio, e hanno deciso di interpellare il Primo Ministro Mark Rutte che ha domanda specifica, ha risposto che: ‹‹ Nulla impedisce alla principessa ereditaria Amalia di sposare una donna, se lo desidera››.

Leggi anche >>> Il nuovo Superman è bisex

Il problema l’ha posto il Partito Vvd, infatti, c’era il dubbio se l’erede al trono olandese – la principessa Amalia di 17 anni – sarebbe stata costretta a rinunciare al trono se avesse sposato una donna. A questo punto il Governo non metterebbe il veto su un possibile matrimonio gay dell’erede al trono.

In tutto questo, la principessa Amalia non ha fatto menzione su una sua possibile omosessualità, anche se lo stesso Primo Ministro Rutte ha riferito che la questione non riguarda la principessa ereditaria in particolare ma per ogni erede al trono uomo o donna che sia. In Olanda il matrimonio gay è legale dal 2001.

Leggi anche >>> Tom Daley e il coming out con i nonni

Suggerisci una correzione


SCARICA GRATUITAMENTE ANTEPRIMA DE ‘IL NUOVO ORDINE’ 

In vendita su AMAZON

Ebook a 0.99 euro
Copertina rigida a 19.24 euro
Copertina flessibile a 12.48 euro

Clicca qui per acquistarlo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.