Crea sito

Pakistan uccise e torturate due donne trans

Pakistan uccise e torturate due donne trans

In Pakistan la polizia ha trovato i corpi senza vita di due donne transgender. Il drammatico ritrovamento è avvenuto sabato 27 luglio all’interno di una casa chiusa a chiave nel distretto di Sahiwal (Provincia orientale del Punjab).

Le vittime di età compresa tra i 25 e i 31 anni sono state torturate e picchiate a morte. Ancora sconosciuto il motivo di quest’omicidio.

Lo scorso agosto la comunità transgender pakistana è scesa in piazza per chiedere maggiori garanzie contro le violenze subite. Pensate che nel 2018 sono state uccise 62 persone transgender.

Anche se recentemente sono state approvate Leggi anti-discriminazione nei confronti dei cittadini LGBT, i trans sono spesso vittime di violenza e aggressioni sia da parte di semplici cittadini sia da parte di poliziotti, funzionari governativi e operatori sanitari.

Purtroppo anche le famiglie e le comunità rinnegano i pakistani trans causando loro gravi problemi di salute mentale.

Una situazione quella in Pakistan che tarda a essere risolta.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.