Crea sito

Queersima e Sardegna Pride 2019

Al via la Queersima con destinazione finale il Sardegna Pride 2019.

Da 10 anni in piazza contro l’omofobia. Un traguardo da festeggiare come i 50 anni dai fatti di Stonewall Inn e i 25 anni dal primo Gay Pride in Italia.

“Da allora ad oggi abbiamo fatto passi da gigante, eppure siamo ancora qui a difendere e lottare per i diritti delle persone discriminate per orientamento sessuale o identità di genere”.


Carlo Cotza e Michele Pipia (Portavoce Associazione Culturale ARC).

40 giorni di appuntamenti che uniranno la Sardegna nella lotta dei diritti civili LGBT. Da Cagliari a Santa Teresa di Gallura per passare poi da Nuoro, Macomer e Carbonia.

Appuntamento finale il 6 luglio a Cagliari per il Sardegna Pride 2019.

Si partirà venerdì 17 maggio con 3 appuntamenti:

  • Nuoro Corteo ‘Paura Zero’ (Partenza dai Giardinetti Pubblici);
  • Santa Teresa di Gallura Performance “Travolgente mare, storie di orgoglio Lgbtq” con le Officine Peregrine;
  • Roma Michele Pipia di ARC prenderà parte alla manifestazione organizzata dal circolo omosessuale Mario Mieli al teatro Quarticciolo.

Per maggiori informazioni sui vari appuntamenti della manifestazione Queersima e Sardegna Pride 2019 potete consultare il sito dell’Associazione Culturale ARC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.