Crea sito

Ungheria Vietato il cambio di sesso nei documenti dei transgender

Ungheria Vietato il cambio di sesso nei documenti dei transgender

Ungheria Vietato il cambio di sesso nei documenti dei transgender. L’Ungheria si sta sempre di più trasformando in una dittatura dal pensiero unico guidata dal Premier Vicktor Orbán.

Ottenuti i pieni poteri a tempo indeterminato per l’emergenza sanitaria da coronavirus, il Premier ungherese avrà carta bianca su tutte le decisioni politiche, governando tranquillamente a colpi di decreti, escludendo, di fatto, il Parlamento da ogni decisione.

E come primo atto della sua nuova vita da dittatore ha fatto passare senza colpo ferire una proposta di Legge anti-LGBT+ presentata dal suo fedele Vice ministro Zsolt Semjen.

Da oggi in Ungheria sarà vietato registrare l’identità di genere sui documenti delle persone che hanno cambiato sesso.

Cambiare il proprio sesso biologico è impossibile, i caratteri sessuali primari e le caratteristiche cromosomiche sono immutabili e non possono essere modifiche da nessun ufficio di Registro di Stato”. Questa una parte del testo della Legge, riportata da La Repubblica.

Una Legge transfobica ma non è la prima, infatti, già in precedenza il Governo ungherese aveva vietato tutti gli studi accademici e universitari sui temi LGBT+ come ad esempio il cambiamento di genere e sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso.  

Alle critiche dell’Unione Europea (Il Partito padrone del Premier ungherese il Fidsez fa parte del gruppo europeo del Partito Popolare Europeo) e dal suo stesso gruppo europarlamentare del Partito Popolare Europeo di cui il Fidsez (Partito del Premier) fa parte, il Premier Orbán ha preso carta e penna per la sua risposta: “Non ho tempo per dibattiti su quale tipo di democrazia, devo lottare contro il virus nella mia patria, fate altrettanto e non interferite nei nostri affari interni”.

Oltre alla minaccia da coronavirus, adesso anche il pericolo autoritario ungherese.

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.