Molotov contro il Gesù gay della Netflix

Molotov contro il Gesù gay della Netflix

Molotov contro il Gesù gay della Netflix. L’attentato è riconducibile alla messa in onda in Brasile del film umoristico intitolato ‘La prima tentazione di Cristo’ in cui appare un Gesù dichiaratamente gay che in visita alla sua famiglia presenta il suo presunto fidanzato Orlando.

Questo particolare film della durata di soli 46 minuti è stato realizzato da un noto gruppo di Youtuber brasiliani ed è stato poi trasmesso sulla piattaforma in streaming Netflix durante il periodo festivo.

Decisione che ha scatenato le dure proteste dei gruppi religiosi. Gruppi che hanno dato il via a una petizione (Con oltre 2milioni di firme raccolte) per chiederne la cancellazione dal palinsesto della piattaforma statunitense.

E adesso l’attentato con alcune Molotov che sono state lanciate contro la sede di Porta Dos Fundos.

Il Cristo deve essere sempre rappresentato con determinate caratteristiche come gli occhi azzurri, biondo, alto e ben piazzato fisicamente, ovviamente eterosessuale al 100%. Anche se storicamente inesatti, poiché il Cristo era di origine palestinese, quindi di pelle olivastra e scura.

E se fosse stato realmente gay? Quale sarebbe il problema?

Suggerisci una correzione

RISCATTI by A.J.Reed
Trama: Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Per acquistare libro Riscatti

Per acquistare E-Book Riscatti 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.