Olbia, aggressione trasnfobica

Carla Baffi – Foto: La Nuova Sardegna

Brutto episodio di violenza transfobica, quella accaduta qualche giorno fa nel Comune di San Teodoro, in Sardegna

La vittima della vigliacca aggressione transfobica come riporta La Nuova Sardegna è Carla Baffi (55 anni) ex poliziotto che qualche anno fa aveva lasciato il suo lavoro per iniziare il suo percorso di transizione. Sino a quel momento non aveva subito nessuna violenza di matrice transfobica.

L’aggressione è accaduta giovedì mattina, quando un uomo, abitante della zona ha raggiunto la sua abitazione e ha tentato di fare irruzione all’interno dell’abitazione cercando di sfondare la porta d’ingresso con calci e pugni.

‹‹ Ero molto spaventata, ho dovuto chiedere l’intervento dei carabinieri. Mi ha apostrofato con frasi come transessuale di m…, con parolacce, e dicendomi di tenere la puzza da transessuale su di me e di non spargerla sulle persone che mi vivono accanto››.

Carla Baffi (Fonte La Nuova Sardegna)

Nel frattempo alla Camera si rischia la bocciatura del DDL Zan e della Legge contro l’omotransfobia per i giochi politici dei Partiti di destra e di partitini. E tutto sulla pelle delle persone LGBT+.

Leggi anche >>> Brasile, l’anti Bolsonaro fa coming out con critiche

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.